user_mobilelogo

Cerca nel catalogo


Ricerca avanzata

Carrello acquisti

0 Products - 0.00 Euro
Go to cart

Krur 1929, III (Codice: 887252-140-8)

Questo terzo volume è senza alcun dubbio la raccolta più importante, sia per lo spessore sia per il contenuto. Vi troviamo parecchi scritti che preannunciano il libri principali di Evola: “L’Aurora dell’Occidente” (in cui sono analizzate le tesi di Hermann Wirth), “Autorità spirituale e potere temporale” (lunga recensione critica dell’opera di Guénon dallo stesso titolo), e anche alcuni studi che non apparvero in Krur, ma che l’autore scelse di includere nell’edizione del 1955 di Introduzione alla Magia. È il caso di “La leggenda del Graal e il mistero dell’Impero” (articolo apparso nel 1939 in Études Traditionnelles), “I limiti della regolarità iniziatica” (dove viene contestata la validità di certe distinzioni guénoniane), “L’esoterismo, l’inconscio e la psicoanalisi” (che contiene in particolare una critica di Jung).

L’opera comprende anche un importante studio sulle droghe, redatto dall’autore verso la fine della sua vita. In fondo al volume si trovano parecchi documenti particolarmente interessanti: uno scritto sul simbolismo del cinghiale e dell’orso, firmato “Agnostus” (in realtà René Guénon), un estratto dell’opera filosofica di Evola “Fenomenologia dell’individuo Assoluto”, un testo enigmatico firmato “Ekatlos”, che getta una luce piuttosto sinistra sulla genesi “magica” e “neopagana” del fascismo, e due eruditissime note sul vero autore di questo scritto, ovvero il principe Leone Caetani, orientalista e occultista. Infine le due versioni (quella del 1929 e quella del 1955) dello scritto con cui Evola prendeva congedo dai lettori di quest’opera.

 

Autore: Evola, Julius

Collana Itinéraires 5**

Pagine 508

Anno di pubblicazione 1985

Lingua Francese

Codice libro 2330

Editore: Archè Edizioni
Prezzo: 41.00 Euro
più spedizione
Quantita:
Copyright www.webdesigner-profi.de MAXXmarketing GmbH