user_mobilelogo

Cerca nel catalogo


Ricerca avanzata

Carrello acquisti

0 Products - 0.00 Euro
Go to cart

De l'admirable palingénésie (Codice: 978887252-314-8)

Qual è l’elemento comune fra la morte e la teosofia, la fenice e l’alchimia, Dracula e i Padri della Chiesa, la Rosa-Croce e la massoneria, la Parusia e la reincarnazione? In breve, cosa lega l’immaginario, la speranza e la poesia nei tre regni? La palingenesia. Questo termine poco usato la cui tematica, almeno per certi aspetti, è tuttavia nota a tutti, tanto è una chiave indispensabile alla comprensione della storia delle idee, delle correnti esoteriche e religiose. Per secoli non si tratta che di un concetto poetico, un pensiero filosofico o spirituale, fino alla rivelazione della sua dimostrabilità alla fine del Cinquecento. Teosofo o teologo, bisognava allora prendere la propria posizione in un universo in cui omuncoli, generazione spontanea e regola delle corrispondenze universali costituiscono la materia e la cornice consueta della riflessione. Seguendo la cristianizzazione della palingenesia, la trasformazione della fenice da simbolo solare in una rappresentazione della resurrezione per l’edificazione dell’uomo, questa indagine cammina fra i più bei sogni, i più bei pensieri sulla sopravvivenza dell’anima e la sua dimostrazione attraverso la chimica.

 

Autore: Le Pape, Gilles

Collana Bibliothèque de l'Unicorne 58

Pagine 224

Anno di pubblicazione 2011

Lingua Francese

Codice libro 2599

Editore: Archè Edizioni
Prezzo: 26.00 Euro
più spedizione
Quantita:
Copyright www.webdesigner-profi.de MAXXmarketing GmbH