user_mobilelogo

Cerca nel catalogo


Ricerca avanzata

Carrello acquisti

0 Products - 0.00 Euro
Go to cart

Psychologie (Codice: 887252-231-5)

Quest’opera, sicuramente attribuibile a René Guénon e finora del tutto inedita, costituisce innanzitutto una singolare sintesi critica dell’evoluzione della psicologia moderna e contemporanea in Occidente, sviluppatasi proprio nel momento storico in cui si stavano affermando definitivamente le nuovissime dottrine di Freud e di Jung. Così, ad esempio, troviamo una puntuale e magistrale confutazione della teoria psicoanalitica dell’inconscio, di estremo interesse. René Guénon, andando molto al di là della critica puramente filosofica che preannuncia nelle pagine introduttive, giunge a descrivere con mano da maestro le componenti essenziali e le modalità operative della psicologia umana, e questo alla luce di una sapienza lungi dall’essere soltanto occidentale. In particolare, sono straordinarie le pagine dedicate, in modo inatteso, all’arte della memoria e all’immaginazione creatrice, argomenti ai quali Guénon non ha mai dato altrove un simile sviluppo e che, dopo essere stati il centro della ricerca sull’Ermetismo di questi ultimi decenni in autori quali H. Corbin, F. A. Yates e I. P. Couliano, costituiscono oggi il nucleo della revisione interpretativa in corso delle opere magiche di Giordano Bruno. Si potrà anche leggere il capitolo dedicato alle componenti simboliche primordiali del linguaggio, e quello sull’estetica in cui Guénon chiarisce molto più esplicitamente che negli scritti posteriori il rapporto fra l’opera d’arte in quanto tale e i suoi contenuti simbolici.


 

Autore: Guénon, René

Collana Bibliothèque de l'Unicorne 54

Pagine 264

Anno di pubblicazione 2001

Lingua Francese

Codice libro 2393

Editore: Archè Edizioni
Prezzo: 27.50 Euro
più spedizione
Quantita:
Copyright www.maxx-marketing.net