user_mobilelogo

Cerca nel catalogo


Ricerca avanzata

Carrello acquisti

0 Products - 0.00 Euro
Go to cart

Profezie di Daniele e l'Apocalisse di San Giovanni Apostolo (Le) (Codice: 9788887625-486)

Charles Beckwith (1789 – 1862) intraprese in gioventù la carriera militare, bruscamente interrotta a causa di una grave ferita riportata durante la battaglia di Waterloo. Dopo alcuni anni di lunghi viaggi, ebbe notizia “per caso” della Chiesa valdese in Piemonte. Recatosi subito in visita nel 1827, rimase affascinato dalla tradizione valdese ‒ che ancora nell’Ottocento si riteneva di origine apostolica ‒ e, a poco a poco, la sua permanenza nelle Valli si prolungò per mesi e poi per anni. Nella presente opera, pubblicata nel 1853, Beckwith esamina il contenuto dei due testi sacri, prendendo le mosse dal libro del profeta Daniele (il sogno di Nabucodonosor della statua quadripartita, le bestie, i flagelli), e continuando con l’Apocalisse. Seguendo il metodo protestante, egli propone le sue interpretazioni alla luce di precisi fatti storici succedutisi dai tempi biblici fino alla Rivoluzione Francese e alle turbolenze ottocentesche. Per l’autore esiste un punto fermo: il messaggio dell’Antico Testamento, e poi del Nuovo, è stato trascurato. La Chiesa di Roma si è gradualmente allontanata dal Vangelo dimenticando la Parola scritta, la purezza originaria, e ha introdotto innovazioni che l’hanno portata, gradualmente, a diventare un qualunque regno terreno, anzi, il regno terreno cui tutti gli altri si piegano, addirittura il regno dell’Anticristo.

 

Autore: Beckwith, Charles

Collana Studi e documenti n. 7

Pagine 312

Anno di pubblicazione 2011

Lingua Italiano

Codice libro 1596

Editore: Edizioni PiZeta
Prezzo: 23.00 Euro
più spedizione
Quantita:
Copyright www.webdesigner-profi.de MAXXmarketing GmbH