user_mobilelogo

Cerca nel catalogo


Ricerca avanzata

Carrello acquisti

0 Products - 0.00 Euro
Go to cart

Voie vers Sambhala (La) (Codice: 887252-147-5)

Si tratta della ricerca della “localizzazione” della “terra” di Sambhala. E qui il testo riveste un’importanza del tutto speciale per l’Occidente, poiché è praticamente il solo, a noi accessibile, a trattare questo argomento. Ci si ricorda del racconto di Ossendowski (Bestie, Uomini e Dèi) in cui si parlava dell’Agartha, il regno sotterraneo, del libro fondamentale di René Guénon sul Re del Mondo, e delle polemiche che ne seguirono, poiché certuni accusarono i fautori dell’esistenza dell’Agartha di essersi lasciati andare a fantasie, se non di aver sostenuto invenzioni. Ora, risulta che Sambhala, la terra sacra di cui parla questo libro, non è che Agartha, il “Centro del Mondo”, residenza del Cakravartin, colui che “fa girare la ruota del Dharma”. Insomma, Sambhala, la terra “mitica” è la dimora del Bodhisattva, che è l’avatara del Principe. Sakya Muni, il Bodhisattva fondatore del Buddha Dharma attuale, non è che il quarto bodhisattva, secondo la tradizione mahayanista, che riattualizzò un’“antica dottrina”.

 

Autore: Grunwedel, Albert

Collana Bibliothèque de l'Unicorne 24

Pagine 108

Anno di pubblicazione 1983

Lingua Francese

Codice libro 2253

Editore: Archè Edizioni
Prezzo: 20.50 Euro
più spedizione
Quantita:
Copyright www.webdesigner-profi.de MAXXmarketing GmbH