user_mobilelogo

Cerca nel catalogo


Ricerca avanzata

Carrello acquisti

0 Products - 0.00 Euro
Go to cart

Physique nouvelle (Codice: 978887252-302-5)

Il filosofo cartesiano Jacques Rohault (1618-1672) è famoso soprattutto per il suo Traité de physique pubblicato nel 1671, più volte ristampato fino alla metà del Settecento, rapidamente tradotto in latino e poi inglese, e acclamato dalla élite dell’Europa intellettuale, in particolare da Leibniz, Huygens, Bayle, Malebranche e Buffon. Quest’opera era stata preparata da una serie di conferenze pubbliche effettuate da Rohault a partire dalla fine del 1650. Scoperto di recente, il manoscritto inedito della Physique nouvelle, che risale al 1667, segna una tappa importante fra la semplice raccolta delle conferenze e la redazione definitiva del Traité: vi si scorge un cartesiano all’opera, che maneggia e manovra i concetti del maestro, introducendo idee nuove e fatti nuovi (sulla pesantezza dell’aria, i fenomeni di capillarità e di tensione superficiale dei fluidi, il magnetismo, l’ottica, l’arcobaleno, eccetera), in breve, chiarendo i Principes cartesiani mediante una ricerca sperimentale rinnovata.

La presente edizione è accompagnata da studi che mettono in vista la Physique nouvelle. In particolare, vi si trovano sviluppati con precisione le scommesse del cartesianismo e la loro trasformazione nel pensiero filosofico e fisico della seconda metà del Seicento.

 

Autore: Rohault, Jacques

Collana Anecdota 6

Pagine 462

Anno di pubblicazione 2009

Lingua Francese

Codice libro 2546

Editore: Archè - S.E.H.A.
Prezzo: 48.00 Euro
più spedizione
Quantita:
Copyright www.maxx-marketing.net