user_mobilelogo

Cerca nel catalogo


Ricerca avanzata

Carrello acquisti

0 Products - 0.00 Euro
Go to cart

Science moderne et Sagesse traditionnelle (Codice: 887252-118-1)

I cinque saggi qui riuniti perseguono un unico scopo: ricordare che esiste una specie di conoscenza particolare, la quale trascende infinitamente la ragione logica e deduttiva. Due fattori fanno sì che questa conoscenza, oggi più ancora che per il passato, si trovi occultata, e questi due dati sono strettamente intrecciati. Innanzitutto abbiamo dimenticato cosa sia la simbologia, cioè che esistono modalità di espressione autentiche ed esatte che possiedono più significato di quanto in realtà esprimano. In secondo luogo, il pensiero scientifico, nella sua forma più generale, ha imposto all’immaginazione della maggior parte degli uomini di oggi un modello determinato nel quale essa la mantiene fermamente. Era quindi urgente mettere in evidenza i limiti della scienza moderna e le sue contraddizioni interne, in particolare con alcuni esempi caratteristici tratti dalla fisica, dalla biologia e dalla psicologia, campi che corrispondono a quelli della materia inerte, delle forme viventi e dell’anima. Alla scienza moderna che, nonostante la sua precisione e il suo rigore, commette gravi errori, contrapponiamo la cosmologia antica e medievale, spesso “ingenua” su questioni irrilevanti, ma profondamente vera quanto ai problemi essenziali, dei quali vengono esposti i fondamenti più generali all’inizio di quest’opera. Le considerazioni finali sulla Divina Commedia di Dante si propongono di mostrare in qual misura la cosmologia tradizionale e la contemplazione, lo studio dell’ordine cosmico e la conoscenza della saggezza divina si interpenetrano e si combinano.

 

Autore: Burckhardt, Titus

Collana Bibliothèque de l'Unicorne 33

Pagine 160

Anno di pubblicazione 1986

Lingua Francese

Codice libro 2233

Editore: Archè Edizioni
Prezzo del Libro: 23.00 Euro
più spedizione
Quantita:
Copyright MAXXmarketing GmbH
JoomShopping Download & Support